Appassionati del mare, iniziamo con il nuoto di fondo a gustare i colori ed i silenzi marini fino a conoscere per caso il “kajak”, antica imbarcazione silenziosa e veloce che scivola sull’acqua trasmettendo sensazioni di libertà che il mare con il suo senso di infinito può regalarci.

Allora si scatena la voglia di conoscere, andare su e giù per le coste pugliesi tra scogli solitari, grotte fresche e misteriose i cui nomi evocano i racconti  di vecchi marinai, profumi, colori, da cogliere anche in inverno quando il mare ricchezza inestimabile rimane appannaggio di pochi, forse i giusti, coloro che sanno ricevere il messaggio spirituale, il moto ondoso da assecondare e non contrastare, godere e non sporcare.

Ma torniamo a chi siamo: i fratelli Fabio e Floriano De Pace che nel loro percorso hanno incontrato un’Associazione di persone (www.Sottocosta.it) che condividono la passione per il kajak da mare e con i quali hanno intrapreso un percorso fino a diventare Istruttori di kajak da mare riscoprendo antiche tecniche eschimesi e nuovi modi di andare per mare in sicurezza.  

 

Se vuoi sull'acqua scivolare
e il mar non inquinare
i muscoli fai lavorare!